Supervisione

Consideriamo la supervisione come la relazione all'interno della quale il terapeuta può prendersi cura dei passaggi, a volte oscuri, nel cammino con il proprio cliente.

Consideriamo la supervisione un tempo prezioso in cui riguardare, ripensare e curare il cliente che il terapeuta porta dentro di sé.

Consideriamo la supervisione il luogo in cui il terapeuta può esplorare il sentito e non visto della relazione con il proprio cliente.

Infine, consideriamo la supervisione il valore etico di ogni relazione di cura.

Il gruppo avrà cadenza mensile il giovedì, dalle 10.00 alle 13.00. E’ richiesta la partecipazione a cinque incontri consecutivi.

Conducono il gruppo: Maria Luisa De Blasio e Maurizio De Giorgi

© 2021. È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.