Master in Psicoterapia Relazionale Integrativa

La Psicoterapia Relazionale Integrativa è un modello sviluppato da R. G. Erskine che, a partire dal concetto di contatto in relazione di Perls e dalla teoria degli Stati dell'Io di Berne, sviluppa un concetto di relazione specifico, strettamente connesso con le recenti teorie neuroscientifiche. Da essa - la relazione - la Psicoterapia Relazionale Integrativa trae la chiave di metodi relazionali che stanno alla base dell'approccio integrativo e che diventano la strada maestra per l'integrazione di Sé e per l'incontro terapeutico.

Il cuore della Psicoterapia Integrativa può essere riassunto in questa affermazione: "Senza l'altro, nulla esiste in me". La relazione è al centro dello sviluppo, del disagio psicologico e della guarigione dalle ferite relazionali, in ogni fase dello sviluppo umano.

La formazione è organizzata per livelli di sviluppo professionale. È possibile iscriversi di anno in anno a seconda dell’obiettivo formativo concordato con il direttore del corso.

Il Master si rivolge agli Psicologi iscritti all’Ordine; agli Psicoterapeuti; ai Medici specializzati o specializzandi.

Il master è sviluppato secondo gli standard formativi stabiliti dall’IIPA (www.integrativeassociation.com) in collaborazione con I.AN.T.I. (Istituto di Analisi Transazionale Integrativa).

Qualora l’allievo volesse accedere alle certificazioni internazionali è necessario scegliere un tutor con cui concordare il proseguimento della formazione e le modalità di preparazione all’evaluation nelle sedi che ospitano i candidati per la certificazione internazionale.

MODALITÀ FORMATIVA

La metodologia didattica è esperienziale e ha lo scopo di facilitare negli allievi l’acquisizione dei concetti teorici e dei metodi nel proprio sviluppo personale e professionale. La supervisione, come l’insegnamento e l’apprendimento, favoriranno negli allievi la capacità di contatto in relazione, accrescendo in ciascuno le competenze relazionali implicite, l’autoconsapevolezza, la flessibilità e la disponibilità a integrare diversi punti di vista insieme alla definizione della propria creativa capacità di lettura dei processi relazionali.

Durante il training sarà posta una forte attenzione ai temi etici.

La valutazione dello staff dei docenti, relativa ai singoli allievi, verrà effettuata sulla base del percorso di integrazione personale svolto da ciascuno.

Le ore in aula saranno di teoria interattiva e dimostrativa e si svolgeranno attraverso la presentazione della teoria Integrativa, la lettura e la discussione di articoli scientifici, esercitazioni, feedback e lavoro personale.

La frequenza è obbligatoria e le assenze devono essere recuperate.

Alla fine di ogni anno l’allievo presenterà un elaborato personale e una discussione sulla teoria, che sarà svolta in gruppo secondo una modalità di co-valutazione.

Le sessioni di formazione saranno il sabato per un totale di 166 ore ogni anno. E’ parte integrante del Master la partecipazione alle maratone, ai laboratori esperienziali e la giornata di valutazione.

Formatori: equipe I.AN.T.I.

© 2021. È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.