Il corpo in psicoterapia

Il Master offre un quadro di riferimento teorico che considera e utilizza il corpo e la sua espressività naturale come la carta d’identità di ciascuno di noi. Identità spesso sepolta o non pienamente conosciuta. Identità strettamente legata al tessuto relazionale di cui ciascuno si è nutrito e si nutre.

A partire dall’embriologia il master offre una cornice teoretica dello sviluppo della percezione di esistere e di essere in relazione. Rielabora la teoria dell’attaccamento e dello sviluppo umano dal punto di vista della distribuzione delle tensioni corporee. Integra la teoria del copione con gli apporti delle neuroscienze. Utilizza alcune teorie e approcci di lavoro corporeo, connettendoli all’interno della teoria e dei metodi della Psicoterapia Relazionale Integrativa.

Il master, rivolto a psicologi e psicoterapeuti, ha una cadenza mensile e si sviluppa in 8 seminari distribuiti nel corso dell’anno. Ogni seminario ha durata di un weekend per un totale di 12 ore. È richiesta la partecipazione a tutti i seminari.

Modalità formativa

La metodologia didattica è prevalentemente esperienziale e alterna sessioni di insegnamento, lavoro di gruppo, supervisione e lavoro personale.

Formatori: Equipe di generazione in generazione

MASTER per psicologi e psicoterapeuti sul lavoro corporeo - da ottobre 2021

© 2021. È severamente vietata la riproduzione, anche parziale, delle pagine e dei contenuti di questo sito.